Il rapporto transdisciplinare EuTRACE sull’ingegneria climatica: la sintesi

Da circa un anno si è concluso il progetto europeo EuTRACE (www.eutrace.org) che ha valutato l’ingegneria climatica da un punto di vista transdisciplinare, grazie ai contributi di molte prestigiose istituzioni pubbliche di ricerca e università. Il rapporto finale completo in inglese è disponibile online e contiene un “Executive Summary” che ho voluto tradurre in italiano, insieme all’introduzione, per facilitare un dibattito serio e informato sul tema. Come tutti gli altri post di questo blog la traduzione è rilasciata in licenza Creative Commons CC-BY-NC-SA.

Introduzione

Il progetto EuTRACE (Valutazione transdisciplinare europea dell’ingegneria climatica) è stato finanziato per il periodo da Giugno 2012 a Settembre 2014 dall’UE quale Azione di Coordinamento e Supporto nell’ambito del 7mo Programma Quadro. EuTRACE ha riunito un consorzio di 14 istituzioni partner, che hanno lavorato insieme per compilare il presente rapporto di valutazione. I membri del consorzio hanno rappresentato varie discipline con diverse competenze sul tema dell’ingegneria climatica. Tale rapporto è il principale risultato del progetto. Viene fornito in tre parti (tutte disponibili su www.eutrace.org):

  • il rapporto completo, che fornisce estesi dettagli e riferimenti per tutti i lettori che sono interessati a un punto di vista in profondità sullo spettro di problematiche associate al tema dell’ingegneria climatica;
  • un riassunto esteso, orientato a una vasta gamma di lettori, che offre una panoramica dei risultati principali del rapporto, ma sfrondati della maggior parte dei dettagli;
  • una sintesi, destinata soprattutto ai decisori politici e ad altri lettori interessati agli aspetti attuabili della valutazione.

Continua a leggere

Annunci