“Cinque morti in sette giorni non possono in nessun modo essere imputabili al caso”?

Dopo le tristi notizie di cronaca di fine 2015 riguardo a cinque casi di madri morte per parto nel giro di sette giorni, è arrivata puntuale l’esternazione del CODACONS per bocca di Carlo Rienzi con seguito di esposti alla Magistratura:

5 vittime in 7 giorni non possono in nessun modo essere imputabili al caso … gli enti locali e le istituzioni non possono certo appellarsi al “caso” per giustificare simili drammi.

Ho voluto verificare l’attendibilità di tale affermazione dal punto di vista statistico, visto che tra l’altro contrasta con quanto spiegato dagli specialisti dell’Istituto Superiore di Sanità (sistema di sorveglianza ostetrica ItOSS) ad esempio qui.

Continua a leggere